© 2018 - by Inschibboleth edizioni

di Inschibboleth soc. coop. 

info@inschibbolethedizioni.com

  • Facebook - White Circle
  • Twitter - White Circle
  • YouTube - White Circle

Passages | 1

 

Lucrezia Ercoli

 

Filosofia dell’Umorismo

 

Collana Passages

Anno 2013

ISBN: 9788890700675

Pagine: 94

Formato: 15x21 cm

Prezzo € 13,00

 

 

 

Compra cartaceo su IBS

Compra cartaceo su Amazon

 

Compra e-book su Google libri

Compra e-book su Torrossa

 

 

Dalla quarta di copertina:

 

Filosofia e umorismo. Un’endiadi foriera di interrogativi irrisolti. L’umorismo può avere la dignità di problema filosofico? E ancora: si può fare filosofia con e attraverso la forma umoristica? L’umorismo è un concetto in divenire, ambiguo e contraddittorio. Un “ospite inquietante” che la filosofia ha tentato di rimuovere dal suo orizzonte. Il saggio ripercorre le tappe di questa marginalizzazione attraverso una rassegna frammentaria ed eterogenea di riferimenti, dalla risata di Demetra alla danza di Zarathustra, dall’umorismo biblico all’ironia socratica. Un arcipelago di macerie che elegge l’umorismo a esperienza universale e originaria dell’esistenza umana.

 

Sull'autrice:

 

Lucrezia Ercoli è dottoranda in “Scienze Filosoche” presso l’Università degli Studi di Roma Tre. Dal 2009, si occupa della direzione artistica di “Popsophia, festival del contemporaneo”. Ha pubblicato diversi articoli tra cui “Gli erranti di terra in terra, la figura del viandante in Hölderlin e Friedrich” (Alfabetica Edizioni, 2007) e “L’incompiutezza dell’amore, arte e seduzione nella ricerca di Umberto Curi” (Mimesis, 2011). È autrice della prima monografia filosofica su Curzio Malaparte dal titolo “Philosophe Malgrè Soi” (Edilet, 2011) che ha vinto il premio di filosofia “Frascati”.

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Potrebbe interessarti anche
Please reload