Passages | 11



Jérôme Lèbre

Velocità

Il valore della pluralità nel movimento

di accelerazione del divenire

tr. it. e a cura di Bacchisio Meloni

Collana Passages

Anno 2019

Numero 11

ISBN: 9788885716971

Pagine: 245

Formato: 15x21 cm

Prezzo € 22,00

Prossima uscita

Dalla quarta di copertina:

L'accelerazione dei trasporti e dell'informazione dà la sensazione che tutto vada troppo veloce, e sempre più veloce, persino il tempo stesso. Ma questa impressione generale di velocità assorbe senza realmente unire il movimento locale, la percezione dello spazio e del tempo, l'esperienza della scrittura o del pensiero. Rischia di lasciarci alle prese con una velocità unica che è solo un'ombra proiettata da un impensato: quella del valore profondo della lentezza, del riposo, delle radici e della Terra. Questo saggio mira a combattere tale impensato e a insistere sulla pluralità delle velocità. Difende l'idea che ciascuna velocità si misura sul fondo incommensurabile di una velocità infinita, che è dell'ordine dell'esperienza solo se l'esperienza stessa (quindi anche l'impressione di velocità) non sia univoca. Contro l'aspettativa di una catastrofe generalizzata, esso intende preservare l'imprevedibilità degli eventi e il sopraggiungere inatteso di ogni invenzione.

Sull'autore:

Jérôme Lèbre, associato e dottore in filosofia, insegna ai corsi di preparazione letteraria al Lycée Hélène Boucher (Parigi). Il suo lavoro si concentra sul Romanticismo e sull'Idealismo tedesco e sul pensiero francese contemporaneo (Derrida, Jean-Luc Nancy).

#Prossimeuscite

Potrebbe interessarti anche

© 2018 - by Inschibboleth edizioni

di Inschibboleth soc. coop. 

info@inschibbolethedizioni.com

  • Facebook - White Circle
  • Twitter - White Circle
  • YouTube - White Circle