© 2018 - by Inschibboleth edizioni

di Inschibboleth soc. coop. 

info@inschibbolethedizioni.com

  • Facebook - White Circle
  • Twitter - White Circle
  • YouTube - White Circle

Umweg | 5

 

 

Peter Sloterdijk

 

Negare il mondo?

Sullo spirito dell'India e la gnosi occidentale

 

tr. it. di Antonio Lucci

 

Rivista Umweg

Anno 2019

Numero 5

ISBN: 9788885716957

Pagine: 128

Formato: 12x16,5 cm

Prezzo € 12,00

 

 

 

Acquista cartaceo su IBS

Acquista cartaceo su Amazon

 

Acquista ebook su Google Play

Acquista ebook su Torrossa

 

Dalla quarta di copertina:

 

Il venire al mondo e la sua misteriosa banalità; il mondo come avversario e sfida, nella sua impossibile appropriazione: sono queste le questioni-cardine che Peter Sloterdijk ritrova all’origine di ogni interrogare filosofico, sia in Occidente che in Oriente. In questo testo esemplare, che si situa a metà tra la storia delle religioni comparata e l’analisi metafisica, il filosofo di Karlsruhe si misura con quella che è forse la più inquietante delle domande lasciate in eredità dalle religioni antiche al mondo contemporaneo: “È possibile negare il mondo?”.

 

Sull'autore:

 

Peter Sloterdijk (Karlsruhe 1947) è considerato uno dei più importanti filosofi di lingua tedesca al mondo. È stato professore di Estetica e Teoria dei Media e Rettore della Hoschule für Gestaltung di Karlsruhe, ed è autore di più di quaranta monografie su temi che spaziano dall’estetica alla storia della cultura, dalla politica alla filosofia del linguaggio e della religione. Tra le sue ultime pubblicazioni tradotte in italiano: Dopo Dio (Milano 2018) e I figli impossibili della nuova era (Milano-Udine 2018). 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Potrebbe interessarti anche
Please reload