© 2018 - by Inschibboleth edizioni

di Inschibboleth soc. coop. 

info@inschibbolethedizioni.com

  • Facebook - White Circle
  • Twitter - White Circle
  • YouTube - White Circle

Gulliver | 5

 

Federica Buongiorno, Vincenzo Costa,

Roberta Lanfredini (a cura di)

 

La fenomenologia in Italia

Autori, scuole, tradizioni

 

Collana Gulliver

Anno 2018

ISBN: 9788885716360

Pagine: 318

Formato: 15x21 cm

Prezzo € 24,00

 

 

 

Compra cartaceo su IBS

Compra cartaceo su Amazon

 

Compra e-book su Google libri

Compra e-book su Torrossa

 

 

Dalla quarta di copertina:

 

Il volume ricostruisce le vicende della ricezione e rielaborazione della fenomenologia husserliana in Italia a partire dai primi studi di Antonio Banfi negli anni Venti del secolo scorso, passando per l’interpretazione di Enzo Paci e dalla sua scuola negli anni Sessanta, per arrivare sino ad oggi – al perdurare e complicarsi di un interesse fenomenologico che, nelle sue varie evoluzioni e trasformazioni, appare più che mai vivo e produttivo nel nostro Paese. Chiamando a scrivere, sui loro maestri, gli allievi e gli studiosi più vicini ai vari esponenti delle diverse scuole e tradizioni fenomenologiche italiane, i curatori hanno voluto offrire non soltanto una ricostruzione storica e una valutazione teoretica, ma un vero e proprio esercizio fenomenologico, in cui gli odierni studiosi riflettono sugli “antichi” studiosi di fenomenologia, delineando – in questo duplice passaggio interpretativo – una lettura tanto più ricca e critica del pensiero husserliano, quanto più nutrita dei risultati sedimentati nella plurivoca e mai (del tutto) interrottasi tradizione fenomenologica italiana.

 

Con saggi di Luca Maria Scarantino, Angela Ales Bello, Roberto Gronda, Amedeo Vigorelli, Elio Franzini, Ferruccio De Natale, Stefano Besoli, Roberta Lanfredini, Federico Leoni, Roberto Miraglia, Andrea Pace Giannotta.

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Potrebbe interessarti anche
Please reload