Margini | 16


Francesco Bargellini

L'impotenza

Collana Margini

Anno 2022

Numero 16

ISBN: 9788855293235

Pagine: 142

Formato: 15x21 cm

Prezzo € 16,00

Acquista cartaceo su IBS

Acquista cartaceo su Amazon





 

Dalla quarta di copertina:


«Ci sono asserzioni sulla vita come esposizione al disastro. C’è un capro struggente e farnetico.

C’è un pochino di Storia, delibata a capriccio e solo per sparlarne.

C’è un Narciso finalmente esatto.

C’è il presente di una generazione bruttata, nel generale collasso.

C’è dappertutto la condanna antropologica di volere gestire, salvare, durare, senza poterlo.»



Docente di materie umanistiche, il pistoiese Francesco Bargellini (1977) è poeta e filologo. Come poeta pubblica su varie riviste e dà alle stampe cinque raccolte, tra cui Platone! (Aragno, 2016) e L’impresa di ponte(Oedipus, 2019); come antichista, alcuni contributi su riviste di settore e, di recente, Il canto e il veleno. Bucolici greci minori (Inschibboleth, 2021). Nella nuova edizione della Tabula mundi di Giovanni di Gaza a cura di D. Gigli (Ed. Dell’Orso, 2021) è coautore della traduzione del testo; insieme a Gigli attende, tuttora, a una nuova traduzione dell’Odissea. Collabora dal 2018 al mensile satirico livornese Il vernacoliere.


Potrebbe interessarti anche