Quaderni dell'Archivio Giuridico Sassarese | 5



Rosanna Ortu

Dal diritto romano al diritto brasiliano.

Fondamenti romanistici della disciplina

sui vizi occulti nel contratto di compravendita

Collana Quaderni dell'Archivio Giuridico Sassarese

Anno 2022

ISBN: 9788855293006

Pagine: 176

Formato: 17x24 cm

Prezzo € 18,00

Acquista cartaceo su IBS

Acquista cartaceo su Amazon




 

Dalla quarta di copertina:

La monografia ha per oggetto lo studio delle radici romanistiche della garanzia per i vizi occulti nel diritto brasiliano. L’analisi del tema si sviluppa attraverso un percorso giuridico storico-temporale che dal diritto romano, attraverso la disciplina della garanzia per vizi nella compravendita di schiavi e animali, contenuta nell’editto degli edili curuli de mancipiis emundis vendundis risalente al II sec. a.C., per il tramite delle Ordenações do Reino do Portugal, in particolar modo delle Ordenações Filipinas, entrate in vigore nel 1621, ha portato il legislatore brasiliano nel XIX e XX secolo a concepire una regolamentazione giuridica della responsabilità oggettiva in capo al venditore per i vizi occulti della cosa venduta, confluita nel Codice civile del 1916 e in quello più recente del 2002, di marcata derivazione romanistica.


Rosanna Ortu è Professore associato di Diritto romano nell’Università di Sassari. Autrice di numerosi saggi e volumi. Tra le monografie più recenti pubblicate: Schiavi e mercanti di schiavi in Roma antica (2012); Condizione giuridica e ruolo sociale delle Vestali in età imperiale: la Vestale Massima Flavia Publicia (2018).


 


Potrebbe interessarti anche