Passages | 13


Giuseppe Pintus

La monade spirituale

Studio su Luigi Stefanini

Collana Passages

Anno 2021

Numero 13

ISBN: 9788855292610

Pagine: 176

Formato: 15x21 cm

Prezzo € 16,00

Acquista cartaceo su IBS

Acquista cartaceo su Amazon




Dalla quarta di copertina:


Il presente studio intende approfondire le coerenze per le quali, nella proposta filosofica personalistica di Luigi Stefanini, l’affermazione dell’irriducibilità della persona e la tematizzazione di una identità forte siano inseparabili dall’apertura e dalla relazionalità, ovvero tenta di mettere in risalto le ragioni per le quali è possibile affermare che «La monade spirituale è tutta porte e tutta finestre».

Mentre i primi due capitoli, più ricostruttivi, si concentrano sulla definizione del personalismo e sulle peculiarità del concetto di persona, negli altri due l’accento è posto sulle aperture che tale concetto implica, a partire dalla formulazione di una estetica come scienza della parola assoluta e dall’elaborazione di un personalismo morale come presupposto per intendere e affermare la necessità della socialità.



Laureato in Filosofia all’Università di Sassari, Giuseppe Pintus ha svolto il dottorato di ricerca presso la stessa università, l’Université Paris IV – Sorbonne e presso l’École Normale Superieure de Paris. Ha tradotto dal francese opere di Emmanuel Levinas, Miguel Abensour e Jean-François Courtine. Ha pubblicato articoli su Hans Urs von Balthasar, Jean-Luc Marion, Emmanuel Levinas, Luigi Stefanini.


Potrebbe interessarti anche