Umweg | 9


Paola-Ludovika Coriando

Metafisica e ontologia nella filosofia occidentale e buddista

Rivista Umweg

Anno 2021

Numero 9

ISBN: 9788855291996

Pagine: 80

Formato: 12x16,5 cm

Prezzo € 12,00

Acquista cartaceo su IBS

Acquista cartaceo su Amazon



Dalla quarta di copertina:


Il pensiero orientale ha da sempre costituito un’ombra riflessa della filosofia occidentale, una sorta di rimosso che inquieta la filosofia fin dalla sua origine greca e la pone in continuo dialogo tanto con le altre tradizioni di pensiero quanto con se stessa.

Il volume Metafisica e ontologia nella filosofia occidentale e buddista di Paola-Ludovika Coriando, costituito da due brevi e intensi saggi legati dal fil rouge della metafisica e dell’ontologia, prova a intessere un dialogo tra le due tradizioni mettendone in evidenza affinità e divergenze.

Sostanza, differenza, speranza, vuoto sono solamente alcuni dei concetti attraverso cui l’Autrice orchestra un confronto tra l’ontologia sostanzialistica occidentale (Platone, Aristotele, Agostino, Tommaso, Cartesio, Kant) e la filosofia della ‘via di mezzo’ di Nagarjuna, consegnandoci così una serie di questioni e di domande, la cui posta in gioco consiste nel pensare spazi fecondi per la felicità e la libertà.

Potrebbe interessarti anche

© 2018 - by Inschibboleth edizioni

di Inschibboleth soc. coop. 

info@inschibbolethedizioni.com

  • Facebook - White Circle
  • Twitter - White Circle
  • YouTube - White Circle