Zeugma | Classici | 16



Gaetano Rametta

Filosofia come «Sistema della scienza».

Introduzione alla lettura della Prefazione alla Fenomenologia dello spirito di Hegel


Collana Zeugma | Classici

Anno 2021

Numero 16

ISBN: 9788855290890

Pagine: 336

Formato: 15x21 cm

Prezzo € 24,00


Acquista cartaceo su IBS

Acquista cartaceo su Amazon


Dalla quarta di copertina:

La Prefazione alla Fenomenologia dello spirito di Hegel è un testo che si pone alla soglia del sistema, ma in pari tempo ne definisce il limite e il bordo estremi. Essa infatti da un lato si colloca prima dell’inizio, dall’altro dopo e oltre la fine. Essa dunque è e non è una prefazione, è e non è interna al «sistema della scienza». Così, essa si carica di quella medesima ambiguità che, nel pensiero di Hegel, caratterizza il concetto di negativo: da una parte, funzionale all’attuazione dell’episteme; dall’altra, ripristinato al suo termine come esterno e non più contenibile in essa. In questo paradossale aver luogo senza che per essa, nel sistema, ci sia un luogo, la Vorrede non apre soltanto la Fenomenologia dello spirito, ma anche lo spazio da cui l’opera di Hegel è stata sempre di nuovo interrogata.


Il volume presenta, in appendice, la Prefazione alla Fenomenologia dello spirito nella traduzione di Enrico De Negri.


Gaetano Rametta insegna Storia della filosofia al Dipartimento FISPPA dell’Università di Padova. È autore di un’ampia bibliografia su Fichte, Hegel, Bradley e la ricezione dell’Idealismo Tedesco nel pensiero contemporaneo. Di recente ha pubblicato la monografia Deleuze interprete di Hume (Milano 2020) e le voci “Giurisprudenza”, “Rappresentazione”, “Trascendentale” nel volume collettaneo Nova Theoretica (Roma 2021).


Potrebbe interessarti anche